Terminato il convegno sull’ universalità dell’ iniziazione massonica

Nella mattinata del 17 Dicembre 2017, presso l’ Hotel San Francesco di Rende(CS), se è tenuto il convegno sull’ Universalità dell’ Iniziazione Massonica, i relatori ( Dott. Sebastiano Scarfati, Dan Lucian Rabinca “dalla Romania”, Dott. Mario Agostino Cannataro, Prof. Ysamur Flore Pena “Docente di Antropologia all’ università di Los Angeles”, Prof. Pietro Iaquinta “docente di Demografia all’ Università della Calabria”, Dott. Marcello Vicchio) in ordine come da foto, hanno catturato l’ attenzione della platea (oltre 150 persone) per l’ intera durata. La presenza dei relatori Esteri ha sottolineato l’importanza dell’evento ma sopratutto  ha valorizzato quello che era l’ oggetto dello stesso. In tutti gli interventi si è convenuto sull’ universalità dell’istituzione, anche se esistono organizzazioni, burocraticamente organizzate in modo diverso, ma ognuna mantiene le basi della tradizione iniziatica, come gli antichi muratori delle cattedrali. Questa tradizione che unisce tutti i Massoni sparsi sulla superfice della terra, che li accomuna nello spirito e nelle opere, senza alcuna distinzione di politica o di religione è sicuramente l’unico segreto che ha fatto vivere per anni questa istituzione e che la sorreggerà all’ infinito.

 

IMG_8038

DSC_0255